Diritti Reali, Condominio, Locazione
La mancanza di tabelle millesimali non è sufficiente per ottenere l′annullamento della delibera dell′assemblea del condominio o del supercondominio
É necessario, invece, dimostrare che i quorum costituivi e deliberativi non siano stati in concreto raggiunti
1. IL PRINCIPIO

In tema di supercondominio, per agevolare lo svolgimento delle assemblee e per ripartire le spese, i valori proporzionali di ciascuna unità immobiliare e di ciasc...
06-06-2024
Diritti Reali, Condominio, Locazione
É possibile costituire, mediante convenzione, servitù prediale di parcheggio su fondo altrui
É necessario che essa sia istituita come vantaggio a favore di un fondo a carico di altro fondo e che nel titolo sia specificamente localizzata, con la precisa individuazione del luogo di esercizio
1.IL PRINCIPIO

"In tema di servitù prediale, lart.1027 c.c. non preclude la costituzione convenzionale di servitù avente a oggetto il parcheggio di un veicolo sul fondo altr...
06-05-2024
Diritti Reali, Condominio, Locazione
Il locatore di un immobile non abitativo, che non abbia provveduto a tenere in buono stato la cosa locata, può liberarsi dalla mora nell′adempimento dell′obbligazione di riparazione solo a seguito di formale intimazione al conduttore ex art. 1207 c.c. di trasferirsi temporaneamente in altri locali per consentire la esecuzione dei lavori
Ciò non si verifica però se il conduttore rifiuti per giustificato motivo, ad esempio quando il trasferimento sia troppo oneroso
Il conduttore di un immobile ad uso diverso da quello abitativo, nel caso in cui subisca un danno derivante dal crollo del soffitto, il cui verificarsi era stato in precedenza accertato come altamente...
11-05-2023
Diritti Reali, Condominio, Locazione
L′esercizio del diritto di prelazione a favore del conduttore dell′immobile locato, previsto dall′art.38 della Legge n.392 del 1978, si perfeziona attraverso la dichiarazione di volersene avvalere notificata al locatore
La stipula del contratto di compravendita e il versamento del prezzo attengono ad una fase successiva, quali atti di adempimento ed esecuzione di un rapporto obbligatorio già instauratosi tra le parti
Dal tenore letterale della norma di cui all′articolo 38, della legge n. 392 del 1978, risulta chiaro che l′esercizio del diritto di prelazione, fermi gli oneri di contenuto e di forma delle comunicazi...
25-10-2022
Diritti Reali, Condominio, Locazione
L′articolo 905 c.c. disciplina le distanze che devono rispettare le aperture che consentono di vedere e di affacciarsi sul fondo del vicino, mentre gli articoli 901 e 902 c.c. disciplinano le distanze che devono rispettare le aperture realizzate al solo scopo di attingere luce ed aria.
Proposta in primo grado domanda finalizzata alla riduzione a distanza legale di una veduta, costituisce in appello domanda nuova e, perciò, inammissibile, quella volta ad ottenere la regolarizzazione
La normativa sulle distanze per l′apertura di vedute e quella per l′apertura di luci contemplano presupposti, ratio e disciplina del tutto differenti. In particolare, la prima è volta a tutelare il pr...
12-01-2022
Diritti Reali, Condominio, Locazione
Diritti reali e condominio: l′accordo volto ad attribuire il cosiddetto diritto reale di uso esclusivo su una parte di cortile condominiale a favore del singolo condomino non è ammesso nel nostro ordinamento
La creazione di figure atipiche di diritti reali contrasta col principio codicistico del numerus clausus e della tipicità di essi
La pattuizione avente ad oggetto la creazione del c.d. "diritto reale di uso esclusivo" su una porzione di cortile condominiale, costituente come tale parte comune dell′edificio, mirando alla creazion...
31-01-2021
Diritti Reali, Condominio, Locazione
Chiusura di fondo servente tramite cancello automatico: è una possibile illegittima limitazione e/o riduzione del diritto di servitù.
Il proprietario del fondo servente è, in tal caso, obbligato a dotare il proprietario del fondo dominante degli strumenti atti a consentire il libero e comodo accesso.
In materia di servitù, il proprietario, che abbia chiuso il fondo servente dotandolo di un cancello automatico, è tenuto all′installazione di dispositivi ovvero all′individuazione di modalità atti a g...
12-07-2020
Diritti Reali, Condominio, Locazione
Installazione di tubature sulla facciata del condominio: l′opera è legittima a condizione che non alteri la destinazione del bene comune né impedisca il pari uso agli altri condomini.
Modificazioni e innovazioni non possono pregiudicare il decoro architettonico dell′edificio condominiale.
L′installazione di tubature idriche destinate a servire una singola unità immobiliare sulla facciata di un condominio può rappresentare un′opera legittima solo laddove rispetti quanto disposto dall′ar...
26-06-2020
« 1 »